L’INNOVATIVA PIATTAFORMA
AL SERVIZIO DI PICCOLE E MEDIE IMPRESE

PER MONETIZZARE SUBITO LE TUE FATTURE

Chi siamo

CashMe è una innovativa piattaforma online concepita come strumento al servizio di piccole e medie imprese per monetizzare immediatamente le tue fatture commerciali non ricorrendo al sistema bancario.

CashMe consente di cedere i propri crediti commerciali pendenti e non scaduti ad investitori disposti ad acquistarli attraverso un processo di asta competitiva elettronica (invoice trading).

Il tutto avviene online, in maniera molto semplice, flessibile, veloce ed intuitiva.

Il servizio vuole mettere in comunicazione due canali che tradizionalmente non hanno punti di contatto: il mondo della finanza e dei fondi di investimento, con quello delle piccole e medie imprese.

chisiamo-grafico

Come funziona

01.

Registrati in pochi minuti cliccando sull’apposito pulsante ad inizio pagina.

02.

Entro 24h dalla registrazione il nostro Team ti contatterà per fornirti le ulteriori informazioni di cui hai bisogno e per procedere con l’attivazione dell’account.

03.

Ottenuta l’attivazione dell’account puoi iniziare a caricare i crediti commerciali che vuoi scontare. È sufficiente cliccare su «Aggiungi fattura» e inserire pochi dati per sottoporre il credito alla piattaforma.

04.

In questa fase ha inizio l’asta competitiva in cui gli investitori competono per offrire le proprie proposte di acquisto del credito. Alla chiusura, l’offerta più alta risulta quella vincente.

05.

Entro 2 giorni dalla chiusura dell’asta incassi il 90% del valore nominale del tuo credito, mentre incasserai il saldo restante nel momento in cui il tuo cliente pagherà l’investitore.

1% - 3%

Costo medio totale sul valore nominale della fattura

10.000

Valore minimo delle fatture cedibili

Srl e Spa

Aziende che possono accedere al portale

€ 1,5M

Fatturato minimo della tua azienda

Quali sono i vantaggi

MIGLIOR PREZZO

Il prezzo corrisposto dall’investitore è pari al valore nominale del credito ridotto di un piccolo sconto. Il meccanismo di asta competitiva garantisce il miglior prezzo possibile e riduce il valore dello sconto. Inoltre tale tasso non dipende dal rating dell’azienda cedente, come accade nel mondo bancario, ma soprattutto dal merito creditizio dei suoi clienti.

TRASPARENZA

Il costo è chiaro sin da subito e non esistono commissioni nascoste o penali aggiuntive (di servizio, di gestione, di presentazione, di istruttoria, di messa a disposizione fido, di sconfino, etc). L’unico costo è rappresentato dallo sconto richiesto dall’investitore e dalla fee di CashMe. Sei tu ad avere il controllo sul costo stabilendo il valore di base dell’asta.

VELOCITÀ E FLESSIBILITÀ

Rispetto ai contratti di factoring tradizionale, con CashMe è possibile scontare anche singole fatture, non esistono limiti contrattuali che vincolano nel lungo periodo e non è necessario cedere interi rapporti commerciali. Inoltre il costo è strettamente legato alla conclusione dell’operazione. Il tutto avviene online, in maniera semplice e veloce, senza doverti presentare presso i nostri uffici.

LIBERTÀ

Alle imprese non sono richieste garanzie, ipoteche o fidejussioni di alcun genere.
Sei libero di stabilire quando e quali crediti cedere a seconda delle esigenze di tesoreria quotidiane. Puoi scontare fatture una tantum, o in maniera continuativa.

 

 

ACCESSIBILITÀ

Con CashMe è possibile ottenere liquidità anche laddove gli Istituti di Credito l’hanno negata. Infatti ciò che rileva è soprattutto il merito creditizio dei pagatori finali, e non del cedente.

DISPONIBILITÀ

Il servizio è sempre disponibile e non corri il rischio di vedere il fido revocato da un giorno all’altro, come potrebbe accadere nei contratti classici di anticipo fatture o di factoring presso Istituti di Credito.

DEDUCIBILITÀ

Il costo sostenuto per la cessione del credito è deducibile dalle tasse.

ANONIMATO

L’accesso alla piattaforma e la cessione dei crediti non comporta alcuna segnalazione in centrale rischi né sul sistema bancario, nè per i cedenti che per i debitori. Anzi, liberando liquidità immobilizzata, ha un effetto ottimizzante sul bilancio e migliora i rating bancari.

FAQ

QUANTO COSTA?
L’unico costo fisso è rappresentato dalla fee d’iscrizione di € 400, pagabile a successo dopo aver effettuato la prima cessione.
Successivamente il costo è strettamente legato alla conclusione di ogni singola cessione, ed è formato da due voci.
CashMe chiede una percentuale media dello 0,6% del valore del credito. Il valore del tasso di sconto è invece determinato dall’asta competitiva tra gli investitori, in modo da minimizzare il suo impatto. Il costo totale ammonta quindi, in media, al 1%-3% del valore nominale della fattura.

CHI PUÒ USARE CASHME?
Possono accedere alla piattaforma tutte le società di capitali attive nel mercato B2B che abbiano depositato almeno un bilancio e che presentino un fatturato pari ad almeno € 1.500.000. Sono possibili eccezioni laddove i clienti presentino un buon merito creditizio. Le società inoltre devono superare un test anti frode che il Team di CashMe esegue internamente.

IL MIO CLIENTE SA CHE HO CEDUTO IL CREDITO?
Al cliente viene inviata una notifica di cessione del credito che lo informa del mutamento della posizione creditoria. Egli infatti dovrà pagare il saldo all’investitore che ha comprato il credito. CashMe gestisce in maniera centralizzata i pagamenti in modo da poter comunicare sempre e solo un IBAN di riferimento.
Siamo consapevoli di quanto il rapporto commerciale con i tuoi clienti sia importante, quindi ogni comunicazione o contatto sarà gestito con la massima delicatezza e coordinazione.

DEVO PRESENTARE GARANZIE?
Con CashMe non è necessario fornire alcun tipo di garanzia.

QUALI CREDITI POSSO CEDERE CON CASHME?
Sono cedibili attraverso la piattaforma tutti i crediti liquidi, certi, esigibili alla scadenza, la cui prestazione sia stata eseguita o il prodotto consegnato. Il valore minimo delle fatture cedibili è fissato ad € 10.000. La controparte deve inoltre essere una società di capitali (Srl e Spa), deve presentare un buon merito creditizio e non appartenere ad alcuni settori particolarmente rischiosi. Infine momentaneamente sono cedibili solo i crediti vantati verso società private che abbiano un fatturato minimo di € 5 milioni.

Ultime notizie

Factoring pro soluto

Il factoring in Italia: come funziona la cessione del credito nel nostro Paese

La cessione dei crediti tramite factoring consente alle PMI di accedere a liquidità immediata senza passare dalle banche: anche in Italia il settore cresce con ...
Leggi Tutto
Invoice trading

Invoice trading: un finanziamento alternativo per l’anticipo fatture

L’invoice trading consente alle imprese di monetizzare le proprie fatture cedendole a investitori privati, migliorando la solidità finanziaria della propria azienda e superando la stretta ...
Leggi Tutto
Cessione dei crediti

Cessione dei crediti: anticipo fatture e factoring a confronto

L’anticipo delle fatture e il factoring sono strumenti sempre più utilizzati dalle imprese come alternativa ai finanziamenti tradizionali. Approfondiamo come funzionano questi strumenti. ...
Leggi Tutto

Invoice Financing vs factoring: quali differenze?

Sia invoice financing che factoring fanno parte di quella tipologia di finanza alternativa che vede nella cessione delle fatture lo strumento per garantire flussi di ...
Leggi Tutto

Parlano di noi

Contatti





CashMe Srl

Brescia:

Via Cefalonia, 55
25124 Brescia – Italia

Milano:

Via Antonio da Recanate, 2
20124 – Milano – Italia

Telefono:

+39 030 8085393

Email:

info@cashme.it

Skype:

CashMe.it